Condizioni generali di vendita

Per l'ordine sul nostro negozio online, occorre attenersi al processo di ordinazione che comprende in totale quattro passi, visualizzati anche nell'area superiore.

 

Nel primo passo si seleziona la merce desiderata della espas GmbH. Nel secondo passo si inseriscono i propri dati cliente, incluso indirizzo di fatturazione ed eventuale indirizzo di spedizione, se diverso da quello di fatturazione. Fare attenzione in questo caso anche alla Privacy Policy. Nel terzo passo, occorre selezionare il metodo d pagamento desiderato. Nell'ultimo passo si ha la possibilità di verificare ancora una volta i dati inseriti (ad es. nome, indirizzo, modalità di pagamento, articoli ordinati) e di correggerli se necessario, prima di cliccare sul relativo pulsante e stipulare il contratto tra di voi e la espas GmbH.

 

Condizioni generali di vendita della espas GmbH

1. Norme fondamentali / identificativo del fornitore / oggetto del contratto

1.1
Sul negozio online all'indirizzo http://www.espas.de/ l'azienda

espas GmbH
Graf-Haeseler-Str. 9
D-34134 Kassel

Tel.: + 49 (0)561-574 63 90
Fax: + 49 (0)561-574 63 99
E-mail: info@espas.de

Registro delle imprese: Registro delle imprese tribunale di Kassel, Codice di registrazione: HRB13739
P.IVA: DE 81 44 70 901

rappresentata dall'amministratore delegato Holger Aukam.

commercializza giochi e giocattoli.

1.2
Le seguenti condizioni di vendita sono valide per i contratti tra la espas GmbH (citata in seguito solo come espas) e il cliente stipulati sul negozio online di espas. Se non diversamente concordato in forma scritta, le condizioni di vendita proprie del cliente non rappresentano contenuto del contratto.

1.3
I clienti di espas possono essere sia utenti privati (§ 13 del Codice civile tedesco "BGB"), sia imprenditori (§ 14 BGB).

1.3.1
Come utente ai sensi delle presenti condizioni di vendita si intende qualsiasi persona fisica che stipula un atto giuridico ad uno scopo che non sia rivolto alle sue attività commerciali, né alla propria attività professionale indipendente.

1.3.2
Un imprenditore, ai sensi delle presenti condizioni di vendita, è una persona fisica o giuridica, nonché una società di persone avente capacità giuridica, che opera per la stipulazione di un negozio giuridico nell'adempimento della propria attività commerciale e di libera professione.

 

1.4
L'oggetto del contratto è rappresentato dalla vendita di merce.

 

2. Realizzazione del contratto / lingua del contratto

2.1
I prodotti e i servizi riportati all'interno del negozio online di espas non rappresentano un'offerta vincolante da parte di espas, bensì una richiesta al cliente di presentare una richiesta vincolante mediante il rilascio di un ordine.

2.2
All'atto dell'acquisto sul negozio online, la merce che ci si propone di acquistare viene inserita nel "carrello". Con il relativo pulsante nella barra di navigazione il cliente può richiamare il "carrello" ed apportare modifiche al suo interno in qualsiasi momento. Dopo aver richiamato la pagina "Cassa" e avere inserito i dati personali, l'indirizzo di fatturazione ed eventualmente l'indirizzo di spedizione, se diverso, nonché le condizioni di pagamento e fornitura, vengono visualizzati ancora una volta tutti i dati. Prima di inoltrare l'ordine vincolante, il cliente ha la possibilità di ricontrollare ancora una volta tutti i dati e di modificare o interrompere l'acquisto all'occorrenza. Solo con la conferma mediante il relativo pulsante "Ordina", il cliente emette un ordine vincolante. Espas confermerà immediatamente al cliente via e-mail l'arrivo dell'ordine. Questa conferma non rappresenta ancora una stipulazione del contratto.

2.3
L'accettazione dell'offerta, e dunque la stipulazione del contratto, avviene a seguito di conferma sotto forma di testo (ad es. e-mail) o a seguito di spedizione della merce.

2.4
espas non si assume alcun rischio di approvvigionamento per i prodotti elencati nel negozio online e si riserva il diritto di annullare l'obbligo di adempimento del contratto di compravendita in caso di fornitura diretta non corretta o irregolare da parte del subfornitore. In caso di prodotto non disponibile o di disponibilità solo parziale della merce, espas informerà tempestivamente il cliente. espas rimborserà immediatamente al cliente una controprestazione già fornita dal cliente stesso in caso di revoca dell'ordine. Rimane comunque invariata un'eventuale responsabilità di espas in caso di dolo o negligenza come da normative di responsabilità civile conformemente al punto 10. delle presenti Condizioni generali di vendita.

2.5
La lingua del contratto è il tedesco.

 

3. Memorizzazione del testo del contratto

Il testo del contratto rimane memorizzato dopo la stipula dello stesso per la gestione dell'acquisto; può essere richiamato dal cliente, inserendo i relativi dati, sempre dal sito web del negozio online. Al cliente viene spedita da espas una conferma di ricezione e dell'ordine via e-mail, con ulteriori informazioni per la gestione dell'acquisto. Mediante la funzione di stampa del browser è possibile stampare le informazioni fondamentali del contratto durante il processo di ordinazione. Inoltre espas comunicherà al cliente le informazioni contrattuali necessarie sotto forma di testo.

 

 

 

4. Prezzi; condizioni di pagamento

4.1   
Gli importi riportati come prezzi d'acquisto si intendono senza eccezioni come prezzi finali e contengono tutte le componenti di prezzo, inclusa l'IVA applicabile. Nel singolo caso tuttavia, per consegne transfrontaliere, si possono presentare imposte (ad es. in caso di un acquisto all'interno dell'Unione) e/o tributi (ad es. tasse doganali) a carico del cliente.

4.2   
I prezzi d'acquisto sono da considerarsi – se non diversamente concordato in modo esplicito tra espas e il cliente – spedizione, spese postali e di assicurazione escluse. All'atto della consegna si presentano pertanto costi di spedizione e fornitura supplementari; l'ammontare di tali costi dipende dalle indicazioni riportate nel negozio online.

4.3   
espas comunica ogni volta al cliente quali sono le possibilità di pagamento effettivamente a disposizione. Il cliente sceglie autonomamente tra i diversi metodi di pagamento a disposizione quello da lui preferito.

 

4.4   
Se espas ha concordato con il cliente un bonifico anticipato, allora il cliente si impegna a versare, senza sconto, l'importo (totale) al più tardi dieci giorni dopo la ricezione della richiesta di pagamento. Decorso senza successo questo termine, il cliente è da ritenere in mora (di pagamento) senza ulteriori dichiarazioni. Qualora si sia concordata una spedizione in contrassegno, il pagamento avverrà all'azienda di trasporto al momento della consegna.

 

4.5   
Il cliente può esercitare un diritto di ritenzione solo se la contropretesa deriva dallo stesso rapporto contrattuale.

 

5. Condizioni di spedizione e di fornitura; trasferimento del rischio

5.1
espas eseguirà la spedizione degli articoli acquistati – se non diversamente concordato col cliente – all'indirizzo rilasciato dal cliente via mare.

5.2
Un ritiro di persona da parte del cliente è fondamentalmente possibile. espas comunica al cliente sul negozio online sotto quali condizioni questo è realizzabile.

5.3
espas eseguirà la spedizione degli articoli acquistati – a meno che non sia stato espressamente indicato un termine di consegna più breve o più lungo – entro cinque giorni lavorativi dalla ricezione del pagamento, se tra espas e il cliente è stato concordato un bonifico anticipato. espas eseguirà la spedizione degli articoli acquistati – a meno che non sia stato espressamente indicato un termine di consegna più breve o più lungo – entro cinque giorni lavorativi dal perfezionamento del contratto ricezione del pagamento, se è stata concordata una consegna della merce con pagamento in contrassegno.

5.4.1
Il rischio legato all'eventuale distruzione della merce o al deterioramento della merce venduta viene trasferito, se il cliente è un imprenditore, al momento del trasferimento della merce allo stesso o a una persona autorizzata alla ricezione, in caso di vendita a distanza con la consegna della merce a una persona adeguata addetta al trasporto.

5.4.2
Se il cliente è un utente privato, il rischio legato all'eventuale distruzione o al deterioramento della merce venduta viene trasferito solo dopo la presa in consegna della merce da parte dell'utente all'utente stesso; questo anche in caso di vendita a distanza.

5.4.3
Il rischio legato all'eventuale distruzione o al deterioramento della merce venduta viene trasferito al cliente anche se quest'ultimo ritarda nel ritiro.

 

Diritto di recesso

Gli utenti dispongono del seguente diritto di recesso:

È possibile revocare la propria dichiarazione di contratto entro 14 giorni senza addurre motivazioni.

Il termine di recesso è pari a 14 giorni a decorrere dal giorno in cui voi o una parte terza da voi nominata, non rappresentata dal trasportatore, entri in possesso dell'ultima merce e/o della spedizione parziale.

Per esercitare il proprio diritto di recesso, occorre informare noi dell'azienda

espas GmbH
Graf-Haeseler-Str. 7-11
34134 Kassel

Tel.: 0561-574 63 90
Fax: 0561-574 63 99

Info@espas.de
www.espas.de

per mezzo di una chiara dichiarazione (ad es. una lettera postale, un fax o un'e-mail) sulla propria decisione di recedere dal contratto. A tale proposito potete utilizzare anche il modulo di recesso sotto allegato, tuttavia non obbligatorio.

A garanzia del rispetto del termine di recesso, è sufficiente che la comunicazione sia inviata, in virtù dell'esercizio del diritto di recesso, prima della scadenza del termine di recesso.

Conseguenze del recesso

Qualora recediate dal contratto, vi rimborseremo tutti i pagamenti per la merce acquistata da voi ricevuti, nonché i costi della spedizione standard più conveniente da noi offerta. Questo rimborso sarà fornito immediatamente e al più tardi entro quattordici giorni dal giorno in cui ci è pervenuta la vostra richiesta di revoca del presente contratto, con riserva delle situazioni sotto citate. Per il rimborso utilizzeremo lo stesso metodo di pagamento da voi impiegato per la transazione originale, se non diversamente concordato con voi in modo esplicito. In nessun caso vi saranno accreditati compensi supplementari a seguito del rimborso Possiamo opporci al pagamento fino al ricevimento della merce in restituzione o alla dimostrazione di restituzione della merce da parte vostra, a seconda della circostanza che si verifica per prima.

Siete tenuti a restituire la merce, senza indugio e in ogni caso al massimo entro quattordici giorni dalla notifica da parte vostra di recesso dal contratto. Il termine risulta rispettato se l'invio della merce da parte vostra si svolge prima della scadenza del termine di quattordici giorni. I costi ordinari di rispedizione della merce sono a vostro carico anche se le merce spedita corrisponde a quella ordinata. Gli oggetti che non possono essere spediti all'interno di pacchi saranno ritirati presso di voi al prezzo originario concordato per i costi di spedizione.

In caso di un'eventuale perdita di valore delle merci, siete tenuti ad accollarvi le relative spese solo se tale perdita di valore è riconducibile ad un trattamento non necessario di controllo della qualità, delle caratteristiche e del funzionamento della merce da parte vostra.

 

Modulo master / modulo di recesso

(se si desidera revocare il contratto, è possibile avvalersi di questo modulo. In questo caso vi preghiamo di compilare il modulo stampato e rispedircelo (ad es. per fax)

Con la presente io/noi desidero/desideriamo recedere (*) dal contratto da me/noi (*) stipulato in merito all'acquisto della seguente merce (*) / l'esecuzione del seguente servizio (*)

 

………………………………………………………………………………………………………

 

ordinato il (*): ………………………………………………………………………….

ricevuto il (*): …………………………………………………………………………

 

Indirizzo dell'utente:

 

……………………………………………………………………………..

 

……………………………………………………………………………..

 

……………………………………………………………………………..

 

Data ……………………………………………………..…………………………….

 

Firma ……………………………………………………………………………..

(*) si prega di depennare le voci non pertinenti

 

7. Patto di riservato dominio / diritto di ritenzione

7.1
Fino al pagamento completo da parte del cliente, espas si riserva il diritto di proprietà sulla merce.

7.2
Il cliente può esercitare un diritto di ritenzione solo se si basa su crediti derivanti dallo stesso rapporto contrattuale.

7.3
Se il cliente è un imprenditore, vale ad integrazione anche quanto segue:

7.3.1
Espas si riserva il diritto d proprietà sulla merce fino al saldo completo di tutti i crediti derivanti dal rapporto commerciale in corso. Prima del trasferimento della proprietà sulla merce soggetta a riservato dominio, non ne è ammesso un pignoramento o un trasferimento a titolo di garanzia.

7.3.2
Il cliente può rivendere la merce durante le sue attività di ordinaria amministrazione. In questo caso cede fin da subito a espas, che accetta la cessione, tutti i crediti, di ammontare pari all'importo della fattura, spettanti al cliente stesso a seguito della rivendita. Il cliente continua ad essere autorizzato a incassare il credito. Qualora non faccia fronte in modo regolare ai suoi obblighi di pagamento, espas si riserva il diritto sempre e comunque di incassare il credito per proprio conto.

7.3.3
In caso di collegamento e mescolanza di merce soggetta a riservato dominio, espas acquisisce la comproprietà sul nuovo bene in rapporto al valore della fattura della merce soggetta a riservato dominio rispetto agli altri beni da trattare al momento della lavorazione.

7.3.4
Espas si impegna a svincolare le garanzia ad essa spettanti sotto richiesta del cliente, qualora il valore realizzabile di tali garanzie del fornitore superino di più del 10% il credito da garantire. La scelta delle garanzie da svincolare spetta al fornitore.

 

8. Comunicazioni di eventuali danni da trasporto

Il cliente, in caso di danni da trasporto, supporterà espas nel migliore dei modi nel far valere le proprie rivendicazioni nei confronti dell'azienda di trasporto o dell'assicurazione di trasporto interessate. Eventuali diritti e reclami del cliente, in particolare i diritti legati a vizi del bene, non sono intaccati dalle clausole di cui ai punti 8.1. e 8.2. delle presenti Condizioni generali di vendita. Essi comprendono pertanto anche il termine di esclusione per i diritti del cliente come da punto 9. di queste Condizioni generali di vendita.

 

Se il cliente è un imprenditore, vale ad integrazione anche quanto segue:

8.1
Il cliente è obbligato a controllare la merce consegnata. In caso di danni da trasporto riconoscibili esternamente, il cliente, nel caso in cui la spedizione venga comunque accettata, deve annotare i danni sui documenti di consegna al momento dell'accettazione della consegna e farla vidimare dal corriere; l'imballaggio deve essere in questo caso conservato.

8.2
Se la perdita (parziale) o i danni non sono rilevabili esternamente, il cliente deve notificare a espas la situazione entro cinque giorni da quando ne ha preso atto o all'azienda di trasporto entro sette giorni, per garantire che eventuali reclami nei confronti dell'azienda di trasporto possano essere fatti valere in tempo utile.

 

9. Diritti alla garanzia

9.1
I danni derivanti da un uso o un trattamento improprio dell'articolo da parte del cliente non sono coperti dalla garanzia.

9.2
A norma di legge, il cliente, in caso di vizi del bene consegnati, ha il diritto in primis fondamentalmente a richiedere l'adempimento del servizio.

9.2.1
In questo caso agli utenti spetta la scelta tra l'adempimento della prestazione mediante riparazione o spedizione sostitutiva. espas è tuttavia autorizzata a rifiutare il tipo di adempimento scelto, qualora questa sia realizzabile solo con costi spropositati senza vantaggio sostanziali per l'utente.

9.2.2
espas concede innanzitutto agli imprenditori, in caso di vizi della merce, una garanzia di riparazione o spedizione sostitutiva, a propria discrezione.

9.3
Il termine di prescrizione in caso di vizi di merce nuova è pari, per diritto dell'utente, a due anni dalla consegna della merce, per gli investitori a un anno sempre a partire dalla consegna della merce.

Se l'utente acquista un articolo usato, i suoi diritti alla garanzia decadono un anno dopo la consegna della merce presso la sua sede.

Se è un imprenditore ad acquistare un articolo usato, non sussistono diritti alla garanzia.

9.4
Le agevolazioni per la prescrizione precedentemente citate al punto 9.3 e le limitazioni di responsabilità non si applicano, qualora la responsabilità ricada su espas, come da punto 10. delle presenti Condizioni generali di vendita, oppure sussista un diritto reale di terzi, sulla base del quale sia possibile pretendere la consegna dell'oggetto della fornitura.

9.5
I diritti di regresso definiti nelle disposizioni §§ 478, 479 del Codice civile tedesco (BGB) per gli imprenditori rimangono inalterati dalle clausole nei punti da 9.1. a 9.4. compreso delle presenti Condizioni generali di vendita.

9.6
Gli imprenditori devono notificare difetti evidenti entro un termine di due settimane dalla ricezione della merce, in forma scritta e indicando i dati di contatto sopra riportati; in caso contrario si esclude l'applicazione di qualsiasi diritto alla garanzia. Per il rispetto di tale termine è sufficiente l'invio in tempo della notifica dei vizi.

 

10. Norme di responsabilità

10.1  
espas si assume la responsabilità, a norma di legge, per i danni legati a lesioni mortali, fisiche e che compromettano la salute, riconducibili a violazione degli obblighi di origine dolosa o colposa, nonché per altri danni legati a una violazione con dolo o per grave negligenza e premeditazione. Inoltre espas si assume senza vincoli la piena responsabilità per danni coperti dalle norme di legge vincolanti, come la legge di responsabilità sui prodotti, nonché in caso di coperture assicurative.

10.2  
espas si assume la responsabilità anche per quei danni non compresi al punto 10.1 e provocati da superficialità o lieve negligenza, qualora tale negligenza non intacchi gli obblighi contrattuali, il cui adempimento sia presupposto di base per il perfezionamento del contratto e sui quali il cliente può contare regolarmente (i cosiddetti obblighi cardinali). La responsabilità civile di espas si limita comunque in questo caso a danni prevedibili dal punto di vista contrattuale.

10.3  
espas si assume la responsabilità, in caso di trasgressioni per negligenza a quegli obblighi contrattuali, non compresi né nel punto 10.1. né nel 10.2. (i cosiddetti obblighi contrattuali secondari) nei confronti degli utenti nel caso in cui siano riconducibili a danni prevedibili dal punto di vista contrattuale.

10.4  
Si esclude un'ulteriore responsabilità.

 

11. Protezione dei dati

All'atto dell'apertura, della stipulazione, dello svolgimento e della revoca di un contratto di compravendita, vengono acquisiti, memorizzati ed elaborati da espas dati nel quadro delle norme di legge.

11.2
Durante la consultazione dell'offerta di espas su Internet, sono registrati indirizzo IP, data e ora, tipo di browser e sistema operativo utilizzati al momento dal cliente sul suo PC, nonché le pagine da lui visitate. Espas non può dunque, né vuole, risalire ai dati personale in questo modo.

11.3
I dati personali che il cliente comunica a espas, ad es. in caso di un ordine o via e-mail, sono elaborati esclusivamente a scopo di corrispondenza con il cliente e solo con la finalità e per la durata, per i quali il cliente ha messo a disposizione i dati a espas. espas inoltra i dati solo all'azienda di trasporti incaricata della spedizione, qualora sia necessaria per la consegna della merce. Per la gestione dei pagamenti, espas inoltra i dati di pagamento del cliente all'istituto di credito incaricato del pagamento stesso.

11.4
espas assicura tra le altre cose di non inoltrare i dati del cliente a terzi, a meno che espas non sia obbligata per legge o il cliente non abbia fornito precedentemente il suo consenso scritto. Qualora espas si avvalga di servizi di terze parti per l'esecuzione e la gestione dei processi operativi, vengono rispettare le norme della legge federale tedesca in materia di protezione dei dati.

11.5
I dati personali comunicati a espas attraverso la pagina web sono memorizzati solo per il tempo necessario a raggiungere lo scopo per il quale tali dati sono stati rivelati a espas. Qualora sia necessario rispettare i termini di conservazione previsti dal diritto commerciale e dal diritto tributario, la durata di memorizzazione di determinati dati può arrivare a 10 anni.

11.6
Il cliente ha il diritto di opporsi alla memorizzazione del propri dati. In questo caso espas è tenuta, nel rispetto delle norme di legge, a predisporre la cancellazione dei dati. Il cliente può richiedere gratuitamente informazioni su tutti i suoi dati personali che espas memorizza.

11.7
In caso di domande relative al rilevamento, alla rettifica, al blocco o alla cancellazione dei dati, il cliente può rivolgersi a espas al seguente indirizzo:

Espas GmbH
Graf-Haeseler-Str. 9
34134 Kassel

Tel.: + 49 (0)561-574 63 90
Fax: + 49 (0)561-574 63 99

E-mail: info@espas.de

 

12. Disposizioni conclusive

12.1
Si applica il diritto della Repubblica Federale di Germania.

12.2
La scelta della legge applicabile si applica, come da punto 11.1, agli utenti che non stipulano il contratto a scopi professionali o commerciali, solo nella misura in cui non venga meno la protezione concessa dalle norme vincolanti del diritto dello stato nel quale l'utente abbia il suo domicilio abituale.

12.3
Non si applicano le norme dell'accordo delle Nazioni Unite relativo all'acquisto di merce a livello internazionale (Convenzione sulla vendita internazionale di beni "CISG").

12.4
Luogo di adempimento e foro competente per qualsiasi controversia derivante da questo contratto sono quelli della sede aziendale di espas, nella misura in cui il cliente sia un commerciante, una persona giuridica di diritto pubblico o un organismo sociale di diritto pubblico. Se un cliente, in qualità di imprenditore, non dispone di un foro competente generale in Germania oppure non sono noti la residenza o il domicilio abituale dell'imprenditore al momento della proposizione, il foro competente esclusivo per qualsiasi controversia derivante dal presente contratto è allo stesso modo quello della sede aziendale di espas. La facoltà di espas di rivolgersi anche al tribunale di un altro foro competente di legge rimane sempre e comunque immutata.

 

Kassel, 14/12/2012

 

Informazioni sulla composizione delle controversie online

Per la risoluzione di controversie relative agli obblighi contrattuali derivanti da un acquisto eseguito online e/o da contratti di servizio stipulati online tra utenti e imprenditori, la Commissione Europea ha creato una piattaforma per la composizione delle controversie online (detta "Piattaforma ODR") per una risoluzione extragiudiziale delle controversie. La Piattaforma ODR è raggiungibile dal seguente link: http://ec.europa.eu/consumers/odr

Visto
Top